Lo scorso 22 maggio ci ha lasciato Maurizio Torrini, storico della
filosofia e del pensiero scientifico, studioso di Galileo e della Rivoluzione Scientifica. Allievo di Eugenio Garin, ha insegnato Storia della Filosofia all’Università di Firenze, Storia del Pensiero Scientifico all’Università di Siena e dal 1980 Storia della Scienza all’Università Federico II di Napoli, che lo ha nominato professore emerito.

Torrini è stato direttore del “Giornale Critico della Filosofia Italiana” e ha fatto parte dei Comitati per le Edizioni Nazionali di Galileo, Telesio, Della Porta, Boscovich e della Commissione Nazionale per le Celebrazioni Galileiane.

 Tra le sue monografie si ricordano Dopo Galileo. Una polemica scientifica (1684-1711) (Firenze, Olschki, 1979) e Tommaso Cornelio e la ricostruzione della scienza (Napoli, Guida, 1977).

La figura e l’opera di Maurizio Torrini saranno ricordate nel prossimo numero del Bollettino della SISS.