Flavia Marcacci e Antonio Clericuzio sono lieti di invitarvi al:

Workshop di Storia del Pensiero Scientifico
Università degli Studi di Roma Tre – Dipartimento Studi Umanistici
Pontificia Università Lateranense – Facoltà di Filosofia
La scienza e i sistemi del mondo prenewtoniani
4-5 dicembre 2019

Nel periodo compreso tra la pubblicazione del Sidereus nuncius (1610) di Galileo Galilei e dei Philosophiae naturalis principia mathematica (1687) di Isaac Newton matematici e filosofi naturali sono impegnati a dimostrare la possibilità di affermare il sistema eliocentrico. Uno dei temi centrali delle loro indagini è l’adattamento delle osservazioni astronomiche entro modelli geometrici che ne dessero spiegazione. Oltre alle ricerche astronomiche, si assiste allo sviluppo di una vasta gamma di studi che hanno in comune la trattazione in termini matematici dei problemi del moto: le cause del moto accelerato di caduta libera dei gravi, la definizione del principio d’inerzia. La fisica e l’astronomia moderna nascono dalla convergenza e dall’intreccio di dati osservativi, indagini sperimentali e definizione di leggi matematiche. Il workshop si propone di indagare aspetti teorici e pratici della fisica pre-newtoniana, così come comunità scientifiche, forme di comunicazione delle conoscenze scientifiche e contesti intellettuali in cui esse si svilupparono.

4 dicembre, Università degli Studi Roma Tre
DSU, Aula 2 ex Italianistica
16.00 Antonio Clericuzio (Università degli Studi di Roma Tre). Saluto di benvenuto e introduzione.
16.30. Michela Malpangotto (CNRS Paris). Tra Tolomeo e Copernico: l’alia via di Redento Baranzano
17.30 Pausa caffè
18.00 Elio Nenci (Università degli Studi di Milano). Il cosmo dei Gesuiti tra fine ‘500 e inizio ‘600.
19.00 Discussione generale.

5 dicembre, Pontificia Università Lateranense
Aula Papa Francesco
14.00 Flavia Marcacci (Pontificia Università Lateranense). Saluto di benvenuto e relazione introduttiva: Orbite ellittiche tra fisica e matematica
15.00 Maria Teresa Borgato (Università degli Studi di Ferrara). La prima prova fisica della rotazione terrestre: la deviazione dei gravi in caduta.
16.00 Pausa
16.30 Paolo Bussotti (Università degli Studi di Udine). Il concetto di inerzia in Newton e negli autori precedenti
17.30 Visita al Fondo Antico della Biblioteca Beato Pio IX.
18.30 Chiusura dei lavori.

Università degli Studi Roma Tre
Dipartimento Studi Umanistici
http://studiumanistici.uniroma3.it/
via Ostiense 234, 00146 ROMA

Pontificia Università Lateranense
www.pul.it
Piazza San Giovanni in Laterano Roma

Info: marcacci@pul.va, antonio.clericuzio@uniroma3.it